Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemologica da Coronavirus COVID-2019.

Published on 25 February 2020 • Comune

Il Ministero della Salute, d'intesa con il presidente della Regione Piemonte, per contenere il diffondersi del coronavirus, ha emanto un ordinanza di chiusura dei servizi educativi dell'infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, compreso il personale, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (compresi i tirocini), master, corsi universitari di ogni grado e università per anziani.
Il provvedimento, adottato in linea con quanto emanato anche nelle regioni Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia, è immediatamente operativo su tutto il territorio piemontese fino a sabato 29 febbraio, salvo diverse disposizioni.

Sono inoltre sospese tutte le manifestazioni, eventi o iniziative di qualsiasi natura in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi sia aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa.

Inoltre si comunica che presso i pronti soccorsi piemontesi verranno adottati dei persorsi preferenziali e protetti per le persone sospette da infezione da corona virus.

AGGIORNAMENTI

- 3 marzo 2020

La Regione Piemonte ha adottato in data 2 marzo 2020 ordinanza di sopensione delle attività didattiche ed educative fino al giorno 8 marzo 2020.

- 2 marzo 2020 -

La Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 1 marzo 2020 ha ritenuto necessario disciplinare in modo unitario il quadro degli interventi e delle misure attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6 disponendo, alla data di efficacia del presente provedimento la cessazione della vigenza delle misure adottate con i decreti precedenti e ha stabilito le misure da adottare tenuto conto delle indicazioni formulate dal Comitato tecnico scientifico di cui all'art. 2 dell'ordinanza del capo del dipartimento della protezione civile in data 3 febbraio 2020, n. 630, nelle sedute del 28 febbraio 2020 e del 1 marzo 2020.

La Regione Piemonte ha adottato in data 1 marzo 2020 ordinanza di sopensione delle attività didattiche ed educative nei giorni 2 e 3 marzo 2020.

29 febbraio 2020 -
La Regione Piemonte, al termine della serie di riunioni con la Prefettura di Torino e le categorie sociali ed economiche, ha dichiarato che l’ordinanza della Regione del 23 febbraio "Misure urgenti COVID-2019" in scadenza il 29 febbraio, sarà valida fino a domenica 1 marzo, in attesa del decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri.
Sulle misure successive si attende la decisione del Governo, che va nella direzione di un’ordinanza unica e armonizzata il più possibile e che avrà le basi scientifiche dettate dal Consiglio superiore di Sanità.

- 25 febbraio 2020 -
L'Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Piemonte, con nota del 24 febbraio  ha prodotto alcuni chiarimenti in merito all'ordinanza del Ministero della Salute "corona virus" in particolare sulla sospensione delle manifestazioni, iniziative o eventi, che determino concentrazioni di persone in luoghi pubblici ecc.
Come specificato nella nota " ... sono da ritenere sospese tutte quelle manifestazioni, iniziative o eventi che comportando l'afflusso di pubblico, possano determinare un rischio sanitario..... manifestazioni, fiere e sagre, attrazioni e lunapark, concerti, eventi sportivi .... attività di spettacolo .... teatrali, cinematogarfiche, musicali ecc., ivi comprese le discoteche, sale da ballo ed i locali di intrattenimento.... "

comportamenti da seguire
Attachment format pdf
Download
chiarimenti regione piemonte
Attachment format pdf
Download
ordinanza ministero della salute
Attachment format pdf
Download
ordinanza regione sospensione scuole
Attachment format pdf
Download
ordinanza regione sospensione scuole
Attachment format pdf
Download
ordinanza regione piemonte
Attachment format pdf
Download
decreto presidenza del consiglio
Attachment format pdf
Download